Da Word a InDesign: il formato del file da tradurre

Se nella pasta è il sugo a decidere il formato, nella traduzione è la tipologia testuale. Da Word a PDF fino a InDesign: qual è il formato del tuo file da tradurre? Scopri i formati migliori per cliente e traduttore.

Quanti formati di pasta esistono? Decine, centinaia. Pasta lunga, corta, forata. Liscia, ruvida, alla chitarra. Regolare, concava, attorcigliata. Se a tavola ogni formato abbraccia alla perfezione un determinato tipo di condimento, nella traduzione sono la tipologia testuale e le esigenze specifiche del cliente a stabilire il formato del file da tradurre.

Sito internet, manifesto, rivista: il formato del file da tradurre lo scegli tu

Perché i tuoi bisogni cambiano in base al tipo di testo che desideri far tradurre. Newsletter o software, catalogo o sito web, magazine o comunicato stampa? Qual è la formattazione e le caratteristiche grafiche del file da tradurre?

In questo la mia filosofia è semplice: venirti incontro il più possibile, facendoti risparmiare tempo e risorse preziose. SDL Trados Studio, il software di traduzione assistita che utilizzo quotidianamente, mi permette di elaborare testi esattamente nel formato di file che ti serve. Nella mia attività di traduttrice e transcreator dal tedesco all’italiano lavoro regolarmente con file da tradurre – e riconsegnare – nei seguenti formati:

Word

Il più diffuso tra i programmi di redazione testuale è da sempre il beniamino dei traduttori: comodo da utilizzare, permette di lavorare al testo sfruttando tutte le comuni funzioni di formattazione, il controllo ortografico-grammaticale e il conteggio di parole e caratteri. È adatto per ogni impiego che non richieda massicce elaborazioni grafiche nonché per testi molto lunghi, per esempio destinati all’editoria, che vengono sottoposti a ripetute modifiche e adattamenti in corso d’opera da parte di più utenti.

Excel

Il formato principe per la gestione di glossari, elenchi e banche terminologiche. Non praticissimo, invece, per l’elaborazione di testi.

TXT

Snello, versatile, adatto a praticamente qualsiasi impiego successivo. Il formato .txt si presta in particolar modo per le software strings e per testi destinati alla pubblicazione su siti web, per esempio mediante il relativo Content Management System.

PDF

Pratico per visualizzare il testo già inserito nel layout provvisorio o definitivo, è il formato spesso scelto dai pubblicitari per i file da tradurre. Peccato che, nella maggior parte dei casi, le sue caratteristiche di formattazione ne rendono molto difficoltosa l’elaborazione a livello testuale. La conversione in Word è possibile – per esempio tramite un software di riconoscimento caratteri (OCR) – ma richiede grandi adattamenti manuali per ottenere un testo “pulito” che consenta al traduttore di lavorare al meglio. Il PDF è indispensabile per contestualizzare graficamente il testo (e ottenere quindi una traduzione creativa ottimale) ma piuttosto scomodo nel processo traduttivo. La soluzione? La offre InDesign: continua a leggere.

idml, il file export di InDesign

Tramite SDL Trados Studio il traduttore è in grado di lavorare direttamente nel file export (.idml) del software di grafica, elaborandolo a livello testuale senza intaccarne minimamente le caratteristiche grafiche. Una volta ultimata la traduzione, il traduttore consegna al committente un file .idml da caricare direttamente in InDesign senza alcun intervento aggiuntivo. Il risultato: massima comodità sia per il traduttore (che non è costretto ad affrontare un macchinoso file da tradurre in PDF) sia per l’agenzia pubblicitaria (che non deve inserire manualmente i testi tradotti, rischiando oltretutto di incorrere in errori linguistici). Su Punto Italiano, la rete professionale di traduttori freelance di cui faccio parte, trovi un vademecum dettagliato su come preparare il file .idml.

Ti serve una traduzione dal tedesco all’italiano? Descrivimi il tuo progetto e il formato di file da tradurre: insieme troveremo la soluzione più pratica per i tuoi testi.

Qui scrive: Jessica Longo

Traduzioni creative dal tedesco o testi creati ad hoc: sono la traduttrice, transcreator e copywriter che stavi cercando per promuovere la tua attività. I temi che preferisco? Turismo, enogastronomia e outdoor. O, in altre parole: le Alpi, con tutte le loro risorse naturali, culturali ed economiche. La mia missione? Contribuire al tuo successo con una comunicazione autentica ed efficace.